idea-regalo-solidale-pasta-di-grano-duro-mezzi-paccheri

PASTA DI GRAGNANO mezzi paccheri

Mezzi paccheri lisci: pasta di Gragnano I.G.P. di semola di grano duro trafilata al bronzo.
Alla cottura ha una consistenza soda ed elastica al contempo con una buona tenuta di cottura tale da garantirle uniformità e assenza di collosità.

Peso: 500 g – cottura 14 minuti

Produttore: Associazione AMMP Caselle Giorgio Valsania di Caselle Torinese (TO)

Prodotto disponibile subito
Tempi di consegna: 2 gg

3,29
IVA inclusa Disponibile

Descrizione prodotto

PASTA DI GRAGNANO I.G.P. Mezzi Paccheri 500 grammi

La Pasta di Gragnano è un prodotto alimentare, ottenuto dall’impasto della semola di grano duro con acqua della falda acquifera locale, prodotto su tutto il territorio del comune di Gragnano in provincia di Napoli. I formati immessi al consumo sono, diversi, tutti tipici, frutto della fantasia dei pastai gragnanesi.
Sotto il profilo delle caratteristiche fisiche, la Pasta di Gragnano ha un aspetto esterno omogeneo, senza macchie, tagli, fessure o bolle d’aria. La sezione di frattura della pasta è vitrea e il suo colore è giallo paglierino.
Alla cottura ha una consistenza soda ed elastica al contempo con una buona tenuta di cottura tale da garantirle uniformità e assenza di collosità. Sotto il profilo delle caratteristiche chimiche mantiene un’umidità non superiore al 12,5% del prodotto finito.

Ingredienti
Semola di grano duro.

Luogo di produzione
Prodotto nello stabilimento Antiche Tradizioni di Gragnano srl via Saletta 9 – 80054 Gragnano (Na) per Valgiò Strada Commenda 10/A – 10072  Caselle Torinese (To).

Suggerimento: da abbinare ai sughi Valgiò!

valgio1

Il produttore solidale:

La pasta di Gragnano I.G.P. è distribuita da: L’associazione AMMP Caselle Giorgio Valsania, che nasce nel ricordo del giovane Giorgio Valsania – da qui l’acronimo VALGIò – con lo scopo di promuovere innovazione responsabile e condivisione nel campo delle produzioni agricole di qualità, associando all’aspetto produttivo dell’azienda agricola quello della riabilitazione sociale, attraverso l’inserimento lavorativo di persone appartenenti alle fasce più deboli.

Per saperne di più visita: www.valgio.it