In offerta!
IDEA-REGALO-BORSA-700-RETRO
IDEA-REGALO-BORSA-700IDEA-REGALO-BORSA-700-CON-CLIPIDEA-REGALO-BORSA-700-CHIUSURAIDEA-REGALO-BORSA-700-CHIUSURA-CERNIERAIDEA-REGALO-BORSA-700-INTERNOIDEA-REGALO-BORSA-700-INTERNO2

IDEA REGALO BORSA ‘700

Borsa morbida in tessuto, doppia maniglia e tasche interne con cerniera.  Accostamento di tessuti diversi tra rivestimento esterno e fodera interna. Ogni pezzo è un pezzo unico realizzato nella sezione femminile del carcere di Bologna.

Misura:  44x40cm

Produttore: Cooperativa sociale ONLUS  Siamo-Qua, Bologna

Disponibilità immediata
Tempi di consegna:  2 gg

35,70 29,04
IVA inclusa Disponibile

Descrizione prodotto

Le borse Maddy  di “Gomito a gomito” sono tutte realizzate a mano nella sezione femminile del carcere di Bologna riutilizzando materiali e tessuti donati, nuovi o riciclati. Una seconda opportunità sia per gli oggetti che per le persone, all’insegna della sostenibilità ambientale e umana.
Le borse sono dinamiche da spalla o mano con manici doppi in robusto tessuto. All’interno ci sono due grandi scomparti con cerniera che permettono di tenere al sicuro e trovare facilmente quello che cerchi. E voilà: la clip interna, una volta chiusa, la trasforma in una borsa dalla forma diversa. La fodera interna è diversa rispetto a quella utilizzata per il rivestimento esterno: ecco perchè ogni pezzo è un pezzo unico! Ogni manufatto, infatti, è artigianale e usa tessuti di recupero accostati tra loro in maniera originale e sempre diversa.

Il produttore solidale:

La borsa Maddy  è realizzata da: Cooperativa sociale ONLUS   Siamo-Qua, di Bologna.
Dal 2010 la Coop Sociale Siamo Qua  è  promotrice del progetto Gomito a Gomito: il laboratorio sartoriale che opera all’interno della sezione femminile della Casa Circondariale Dozza di Bologna.
Perché questo nome? in via del Gomito si trova il carcere bolognese, e a stretto giro di gomito è la modalità con la quale collabora chi è dentro e chi è fuori: donne recluse, addetti e volontari della cooperativa, insieme per un obiettivo comune.
Tutti i prodotti confezionati in sartoria sono legati dallo stesso filo conduttore: recuperare, attraverso idee originali e sempre nuove, materiali considerati di scarto, per dare ad essi una seconda vita.  Per saperne di più visita:  www.gomitoagomito.com